LOADING...

Korec all’European Chemical Recycling Conference 2019

Korec sarà presente, il 4 giugno a Bruxelles, alla prima Conferenza internazionale sul riciclo chimico, organizzata dalla neonata associazione Chemical Recycling Europe (ChemRecEurope) con il supporto di Polymer Comply Europe (PCE), che si pone l’obiettivo di affrontare le sfide e gli ultimi sviluppi in questo campo, coinvolgendo rappresentanti dell’industria, della ricerca e le autorità a livello locale ed europeo.

Non potremo che sottolineare il ruolo cruciale del riciclo chimico dei materiali compositi termoindurenti che, a differenza dei termoplastici, non possono essere fusi e rimodellati e che, ad oggi, sono pressoché impossibili da recuperare, se non con qualche timido e modesto tentativo industriale di riciclo meccanico che, tuttavia, non può essere in grado di fornire risposte adeguate al raggiungimento degli obiettivi del programma UE sull’economia circolare.

Grande partecipazione alla European Chemical Recycling Conference da parte di aziende rilevanti come BASF, Coca-Cola, Dow Chemical, DuPont, Tecnimont, Henkel, Sabic. Di grande interesse gli interventi dei rappresentanti della Commissione Europea (tra cui anche il nostro connazionale Carlo Pettinelli, Director of Consumer, Environmental and Health Technologies), del ministro dell’Ambiente Olandese Arnoud Passenier, del Presidente Carlos Monreal (anche CEO di Plastics Energy) e tanti altri.
Gli obiettivi fissati dalla Commissione Europea nella Plastics Strategy non sono raggiungibili senza ricorrere anche al riciclo chimico, poiché quello meccanico presenta dei limiti in termini sia di qualità, sia di costi.
La strada è, dunque, quella di convertire materiali plastici e polimerici in monomeri, semilavorati o prodotti chimici di base a valore aggiunto, che possano essere reintrodotti nella catena di produzione ed essere riutilizzati al pari del vergine per la sintesi di nuove plastiche (oppure, in alternativa, convertiti in combustibile). Questa la posizione dei maggiori esperti e membri europei. Questa la vera sfida scientifica.
Per la vetroresina, non vi è nessuna tecnologia in grado di ottenere e realizzare quanto raggiunto dal processo brevettato Korec, sia in termini di riciclabilità effettiva in economia circolare, che di sostenibilità ambientale e profittabilità.


DATE: Giu 4, 2019
AUTHOR: ayk8o
Eventi
Translate